civicaE’ nato Civica, Movimento democratico per Maddaloni: è il luogo dove tutti coloro che hanno voglia di impegnarsi liberamente per la città possono essere protagonisti. Nessuna leadership precostituita, nessun modello predefinito, nessuna rendita di posizione da dover tutelare: Civica guarda e parla alla città che è stanca dell’immobilismo in cui Maddaloni è piombata. Ha l’ambizione di fare da collante a tutte quelle forze che sono nate in città e che hanno deciso di svincolarsi dai modelli convenzionali per dialogare soprattutto con quel mondo che nelle ultime tornate si è sentito escluso e ha deciso di non votare senza rivendicare però alcuna primogenitura. La partecipazione, l’impegno e la condivisione sono i valori intorno ai quali Civica intende condurre la propria azione sul territorio. Solo con la partecipazione di tutti, l’impegno deciso nell’affrontare le enormi problematiche che vive Maddaloni e la condivisione delle soluzioni sarà possibile aprire una nuova fase politica in città. Per noi il contributo dei giovani è importantissimo, anche se non riteniamo la carta d’identità un valore, e sono tantissimi gli studenti, i professionisti che hanno già aderito all’invito del comitato promotore. «La nostra città, vive una fase di enorme difficoltà e gran parte dei nostri concittadini prova un senso di forte disaffezione nei confronti della politica. Maddaloni è una città che ha fame di chiarezza, trasparenza ed onestà intellettuale. Maddaloni ha bisogno della buona politica che partendo dalla risoluzione dalle numerose emergenze del territorio, quali rete idrica, scuola, viabilità ed altre avvii un percorso di rilancio della nostra comunità – spiega il comitato promotore – C’è bisogno di tutto l’entusiasmo dei giovani e delle forze libere che hanno unicamente a cuore l’interesse della Città. “Civica – Movimento Democratico”, ha l’ambizione di essere protagonista della promozione di un movimento di uomini e donne che ha l’obiettivo di dar vita ad un governo della città forte ed autorevole, forte di un consenso pieno possa candidarsi ad invertire le sorti della Città. Sarà nostra cura, dunque, in questi giorni avviare un confronto con tutti coloro che sono disponibili a seguire questo percorso, programmando una convention a breve per mettere insieme le idee per il programma di governo della città con il quale ci presenteremo agli elettori nel maggio prossimo». Comitato Promotore: Giuseppe Razzano, Angelo Tenneriello, Domenico Reitano, Edoardo Tontoli, Michele Russo, Gaetano Correra, Benedetta Del Vecchio, Luigi Di Nuzzo, Antonio Garofalo, Pasqualina Nappo, Gerardina Pascarella, Maurizio Reitano, Luigi Russo, Flavio Smarrelli.