peppe«Maddaloni ha bisogno di un governo stabile, di un forte legame con le istituzioni sovracomunali per risolvere in tempi rapidi le emergenze e per trasformare le potenzialità del territorio in possibilità. La vicenda di via Cancello, la trasformazione in atto amministrativo, dopo pochi giorni dalla promessa del governatore De Luca, testimonia come solo il centrosinistra possa soddisfare questa esigenza». A dichiararlo è il candidato sindaco Giuseppe Razzano che non esita a definire «un voto utile». Quello dato alla sua coalizione. «Quello al centrosinistra è un voto utile perché permette a Maddaloni di poter finalmente essere protagonista, di non dover attendere inutilmente per avere delle risposte da Regione e governo centrale che sono gli unici soggetti oggi ad avere portafogli – ha sottolineato il candidato – la difficile situazione che oggi ereditiamo ci impone di dover poter dialogare in maniera diretta con Regione, Governo ed Europa per evitare di ripetere gli errori del passato. Non si tratta di un atto di vassallaggio da parte nostra, ma della capacità di sfruttare i legami politici ed istituzionali in maniera funzionale al nostro territorio. Lo sblocco della questione collettore è l’emblema di come il nostro sia un meccanismo rodato che può solo migliorare con la guida della città. Alla protesta Maddaloni deve preferire la proposta e, oggi, l’unica proposta è solo quella del centrosinistra con Razzano sindaco».